Torna a Eventi FPA

Programma dei lavori

Torna alla home

  da 14:30 a 18:30

Governance dell’innovazione: quali processi organizzativi e quali competenze necessarie per gestire l'innovazione [ tt.03 ]

Sala: C

La sfida della sostenibilità del nostro sistema sanitario deve essere affrontata anche attraverso un percorso di evoluzione dei modelli organizzativi e di funzionamento che accompagnano, abilitano e rafforzano le azioni di rinnovamento. Tutto questo deve poi essere associato ad uno sviluppo di nuove competenze coerenti con il nuovo modello. L’adozione di nuove tecnologie, da quelle più di frontiera – quali l’IoT e l’Intelligenza Artificiale – a quelle (almeno in teoria) più consolidate – quali il Fascicolo Sanitario Elettronico e la Cartella Clinica Elettronica – richiede infatti una revisione dei modelli organizzativi tradizionali che non sono in grado di fare fronte alla dinamicità del contesto attuale. In un quadro eterogeneo come quello italiano, dove esistono 21 sistemi sanitari diversi.

In questo tavolo discuteremo gli attuali modelli di governance dell’innovazione, limiti, punti di forza e criticità cercando di capire quali sono le tendenze in atto a livello regionale e aziendale e quali siano i modelli migliori per governare l’innovazione. Approfondiremo inoltre quali competenze caratterizzano le persone che fanno parte dell’organizzazione e quali sarà necessario sviluppare per stare al passo con l’innovazione.

Programma dei lavori

Facilitano i lavori

Aiello
Stefano Aiello Partner P4I – Partners4Innovation - Digital360 Biografia
Stefano Aiello, ingegnere, partner della società P4I, docente di Organizzazione della Digital Innovation presso il MIP, Direttore Scientifico dell'Executive Program in IT Governance della LUISS Business School e del Corso Avanzato in ICT Management della Bologna Business Schools.
 
Negli ultimi 20 anni, all’interno di società di management consulting, ha maturato vasta esperienza nella riorganizzazione dei processi di governo e gestione della Digital Transformation (Business Process Management, Enterprise Architecture, Portfolio Mgmt, Requirement Engineering, ICT Financial Mgmt, Sviluppo, PM/AgilePM, Testing, Service Level Mgmt, Deployment, User Support), nell’impostazione/revisione di contratti di IT Outsourcing e nella definizione di modelli di governo per la gestione dei rischi operativi. Parte del team di Spending Review coordinato dal commissario Carlo Cottarelli focalizzato all'organizzazione delle PA.
 
 
 

Chiudi

Solvi
Simona Solvi Senior Consultant P4I - Digital360 Biografia

Simona Solvi, Senior Consultant nella società P4I del Gruppo Digital360 e Senior Advisor dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano. Dopo la Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale nel 2011 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale e gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano fino al 2017.

All’interno di P4I si occupa di progetti di consulenza strategica riferita alla gestione dell’innovazione digitale, in particolare a supporto di strutture ed enti del sistema sanitario. Collabora alla Ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità del Politecnico di Milano, in particolare per quanto riguarda i modelli di assessment dei sistemi informativi, la governance e le iniziative di innovazione regionali e si occupa dello sviluppo di modelli di Ricerca originali e innovativi, quali il Regional eHealth Journey, finalizzato a mappare le Regioni rispetto agli ambiti di innovazione digitale in Sanità e suggerire roadmap di sviluppo alle Regioni.

Coordina l’Assinter Academy, un percorso di formazione rivolto ai manager e ai Direttori delle IT in-house sui temi della gestione dell'innovazione digitale per la PA e dell'eHealth. Ha maturato esperienze relative alla analisi dei processi aziendali, assessment organizzativo, stima degli impatti e dei potenziali benefici derivanti dall'introduzione di soluzioni digitali, iniziative di ricerca, analisi di mercato e benchmarking, percorsi di adeguamento al Regolamento UE n.679/2016 in materia di Data Protection (GDPR).

Chiudi

Tarantino
Massimo Tarantino Consulente senior - Agenas
Torna alla home