Torna a Eventi FPA

Programma dei lavori

Torna alla home

  da 14:30 a 16:00

Cosa innovare nelle Aziende Sanitarie per garantire l’equilibrio tra bisogni, risorse e prestazioni [ co.02 ]

Plenaria di restituzione aperta al pubblico

Sala: Auditorium Loyola

Questa è l'ultima fase di questa due giorni di lavoro.

Dopo la fase di analisi e quella di individuazione delle soluzioni sviluppata in Tavoli Tematici a porte chiuse, questa plenaria è aperta a tutti gli operatori, è volta alla restituzione dei contenuti.

3 le aree di intervento su cui si sono concentrati i lavori:

  1. la riprogettazione dei modelli organizzativi e dei processi delle Aziende sanitarie e delle Regioni, per garantire la presa in carico dei pazienti cronici e sviluppare percorsi assistenziali integrati ospedale-territorio
  2. lo sviluppo di cultura digitale tra i professionisti sanitari e di una loro consapevolezza delle opportunità offerte dalle soluzioni digitali (Cartella Clinica Elettronica, Fascicolo Sanitario Elettronico, servizi digitali al cittadino, Telemedicina, Big Data Analytics e Intelligenza artificiale) per supportare le decisioni cliniche, aumentare l’appropriatezza, evitare sprechi e possibili abusi
  3. Il potenziamento della comunicazione verso il cittadino verso i professionisti, verso le altre Istituzioni del Territorio, promuovendo la cultura del dato per aumentare capacità di programmazione, trasparenza e partecipazione.

Questa prima parte del percorso che qui a Roma si conclude, era iniziato il 3 e 4 maggio scorsi a Venezia, presso la Scuola Grande San Marco. Potete leggere il resoconto di quei lavori QUI

Ascolteremo oggi dalla voce dei rapporteur il resoconto del confronto svoltosi tra i protagonisti dei Tavoli Tematici mentre la plenaria vuole essere occasione per restituire a tutti le attività, le proposte e le iniziative intraprese e nuovo momento di confronto con chi non c’era.

Con Venezia, FPA ha iniziato un processo di advocacy partecipativo che vuole sostenere la centralità del rinnovamento del nostro SSN contrapposto alla tentazione di affidare questo cambiamento all’ennesima riforma di sistema, i cui tempi di approvazione e attuazione, risulterebbero inconciliabili con le esigenze di intervento che il SSN, da tempo manifesta. FORUM PA Sanità vuole rappresentare l’occasione per condividere un percorso per valorizzare le cose già fatte ed individuare il metodo migliore per aggiungerne di nuove, scongiurando il completo reset che potrebbe tentare in avvio della nuova legislatura.

 

Programma dei lavori

Coordina

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 29^ edizione. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 16 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Interventi dei rapporteur delle sessioni parallele

Torna alla home