Torna a Eventi FPA

partner

Dedalus

Dedalus è il primo operatore nei sistemi informativi ospedalieri in Italia e uno dei maggiori player internazionali nell’ICT sanitario.

La società è detenuta dal management e da Ardian, il più grande fondo di Privaty equity Europeo, il 4° nel mondo.

Nel corso degli ultimi anni, Dedalus ha intrapreso un percorso di espansione grazie alla completa copertura funzionale di tutte le esigenze ICT di ogni sistema sanitario, pubblico o privato.

Nel 2016 è stata portata a termine l’acquisizione più importante, quella di NoemaLife, leader europeo dei sistemi di gestione e automazione di laboratorio.

Le imprese locali rappresentano Dedalus in tutto il mondo e, a oggi, ne assicurano la presenza in 25 Paesi, come Francia, Spagna, UK, USA, America Latina, Cina, Medio Oriente, Nordafrica e Sudafrica.

I bisogni clinico-sanitari di oggi e di domani richiedono un radicale cambio di paradigma: dall’approccio per “episodio” alla “continuità di cura”, con la persona ed i suoi bisogni realmente al centro del processo. Il Gruppo Dedalus vuole supportare le organizzazioni sanitarie e le persone grazie ad un approccio innovativo basato su soluzioni complete e orientate ai processi per dare risposta ai più diffusi problemi di salute.

Dedalus a FORUM PA Sanità

Chronic Care Model

Il CCM è un approccio di riferimento per la gestione della popolazione cronica che insiste su un territorio. La multi-professionalità e il coinvolgimento dell’assistito e dei suoi caregiver sono alcuni dei capisaldi del Modello.

Dedalus ha iniziato un processo di valorizzazione delle esperienze maturate nel corso degli anni nel mondo dei MMG e della Cooperazione Applicativa.

Il risultato è una proposta concreta che tiene in considerazione tutti gli attori della Presa in carico, a partire dall’assistito, e consente una piena cooperazione tra le figure professionali attraverso l’interoperabilità applicativa.

La proposta consente lo snellimento nelle fasi di presa in carico, di circolazione delle informazioni, di misurazione e comunicazione tra gli operatori di un team multiprofessionale, con risultati significativi in termini di supporto ai nuovi modelli organizzativi, definizione e controllo di obiettivi strategici e qualità percepita dell’organizzazione.